fbpx

SCADENZA SEMESTRALE PER L’INVIO DATI 2021 AL SISTEMA TESSERA SANITARIA

Cambiano nuovamente le scadenze per l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria per il 2021.
Un decreto del MEF, pubblicato il 6 febbraio in Gazzetta Ufficiale, ha ridefinito la tempistica di trasmissione
dei dati al Sistema Tessera Sanitaria per l’anno 2021 e 2022. La comunicazione al sistema TS delle spese
sanitarie sarà semestrale nel 2021 invece che mensile, tenendo conto della data di pagamento.
In particolare, in relazione alle spese sanitarie e veterinarie sostenute nel 2021, la trasmissione deve
avvenire entro:
– il 31 luglio 2021, per le spese sostenute nel primo semestre 2021 (gennaio-giugno);
– il 31 gennaio 2022, per le spese sostenute nel secondo semestre 2021 (luglio-dicembre)
L’obbligo di trasmissione mensile é pertanto rinviato al 2022. A partire dalle spese sanitarie sostenute dal 1°
gennaio 2022 l’invio dovrà essere effettuato entro la fine del mese successivo.
Per la scadenza dell’invio dei dati delle spese sanitarie e veterinarie, come precisato dal decreto, occorre far
riferimento alla data di pagamento documento fiscale.
Pertanto, considerando ad esempio una prestazione sanitaria:
– con fattura emessa entro il 30 giugno 2021 e pagata a luglio 2021, l’invio dovrà avvenire entro il 31
gennaio 2022;
– con fattura emessa entro il 31 dicembre 2021 e pagata a gennaio 2022, l’invio dovrà avvenire entro il 28
febbraio 2022.

Infine, il decreto, proroga al 31 dicembre 2021, le modalità di trasmissione telematica dei dati dei
corrispettivi giornalieri al Sistema TS, che quindi diverrà obbligatoria dal prossimo anno 2022.

di Agnese D’Amico

Menu