fbpx

Guanti esenti iva solo possiedono le caratteristiche di DPI

L’Agenzia delle Entrate,  con la risposta all’ interpello n.507 proposto da una società esercente attività di vendita all’ingrosso di prodotti per la pulizia e l’igiene della casa , pubblicata il 30 ottobre  ha precisato che  il trattamento IVA agevolato introdotto dall’articolo 124 non va applicato a tutti guanti in lattice, in vinile e in nitrile rientranti nelle voci doganali ex 3926 2000, ex 4015 1100, ex 4015 1900 ma solo a quelli che presentano anche le caratteristiche di DPI o di dispositivo medico.

L’articolo 124 del Decreto Rilancio ha indicato un elenco di beni, considerati necessari per il contenimento e la gestione dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, la cui cessione è esente iva se effettuate entro il 31 dicembre 2020, assoggettate all’aliquota IVA del 5% a partire dal 1°gennaio 2021.

La circolare n. 26/E del 15 ottobre 2020 aveva già fornito chiarimenti sugli articoli di abbigliamento protettivo   per finalità sanitarie ( in cui vi rientrano anche i guanti) , evidenziando che, poiché l’art.124 non definisce l’ambito soggettivo di applicazione individuandone i destinatari del trattamento IVA agevolato, ciò che ne determina l’applicazione è unicamente la “finalità sanitaria” dei beni. 

L’agevolazione Iva, quindi,  è  riservata solo ai beni che possiedono le caratteristiche tecniche idonee a garantire non solo la protezione degli operatori sanitari dalla diffusione del virus ma anche tutti gli altri lavoratori o utenti destinatari di protocolli di sicurezza sono tenuti a utilizzare nei diversi contesti in cui si entra o si rischia di entrare in contatto con soggetti Covid-19 positivi 

Due sono i requisiti che i guanti in lattice, in vinile e in nitrile devono avere per beneficiare dell’esenzione Iva art. 124 del Dl n. 34/2000 e dell’aliquota agevolata del 5% da gennaio 2021 :

-la classificazione in una delle tre voci doganali  ex 3926 2000, ex 4015 1100, ex 4015 1900;

-la  caratteristica di Dpi o di dispositivo medico, del  marchio CE con conformità o al Regolamento 2017/745/UE (guanti classificati come dispositivo medico) o al regolamento Regolamento 2016/425/UE (guanti classificati come Dpi).

di Agnese D’Amico

Menu